Orta di Atella

La giunta comunale sostiene il corto del regista ortese Sorvillo

IndacoORTA DI ATELLA. La giunta, su proposta dell’assessore alla Cultura Eduardo Indaco, ha, infatti deliberato un contributo a sostegno del cortometraggio realizzato dal giovane regista di Orta di Atella Luigi Sorvillo dal titolo “Ti voglio bene”.

“Si tratta di un’opera ambientata interamente ad Orta di Atella – ha spiegato l’assessore Indaco – che parla dei problemi dell’alcolismo tra i giovani. E’ uno spaccato della realtà di oggi che prende in esame i vari luoghi che frequentano i nostri giovani come i bar, i locali e le feste. Come amministrazione, la nostra filosofia è quella di incentivare iniziative del genere che hanno sia un valore sociale per i temi che affrontano che un valore artistico per la qualità del prodotto realizzato. Ringrazio il sindaco Brancaccio e i colleghi della giunta per aver confermato la loro singolare sensibilità rispetto alla cultura e ai problemi dei giovani”.

Il cortometraggio sarà proiettato anche nel festival del cinema che sarà organizzato anche quest’anno ad Orta di Atella. “Ringrazio l’intera amministrazione – riprende il giovane regista Sorvillo, appena 29enne – per l’opportunità che mi ha offerto. Il mio cortometraggio ha come obiettivo quello di mettere in evidenza le problematiche dei giovani in maniera semplice ed immediata attraverso una fotografia delle esperienza che un qualsiasi ragazzo può vivere. Il cortometraggio rientra all’interno di una raccolta di cinque opere che andrò a realizzare e che mi piacerebbe portare nelle scuole. Con la mia presenza e quella di esperti, l’obiettivo è quello di analizzare le varie problematiche dell’universo giovanile all’interno delle scuole”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico