Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

“Caravan”, il teatro itinerante arriva in città

 MONDRAGONE. Dopo aver viaggiato in nove differenti paesi d’Europa con un’equipe di attori, musicisti e promotori della cultura, e nell’ambito di Caravan Con il Sud, nelle città di San Giovanni Rotondo e Pagani, Caravan arriva nella città di Mondragone, …

… dove in collaborazione con Etérnit e il patrocinio del Comune di Mondragone, presenterà un ricco calendario di appuntamenti in rete tra le diverse realtà del territorio, dando luogo ad un vero e proprio momento di incontro che valorizza l’arte e la cultura.

Il progetto, che si inserisce nel più ampio Caravan, artist on the road, nasce dalla progettazione congiunta tra la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino (ente promotore e capofila del progetto), il Master di Teatro Sociale e di Comunità dell’Università di Torino e il sostegno di Fondazione Con il Sud, e consiste in un teatro itinerante realizzato per mezzo di un caravan speciale, che avrà la possibilità di trasformarsi in palcoscenico teatrale, cinema all’aperto, location per esposizioni, finalizzate alla creazione di una dimensione di scambio e di incontro con la comunità locale.

Si inizierà la sera di martedì 30 ottobre con Precipito, lo spettacolo realizzato da Teatro popolare Europeo perCaravan Artists on the road, che verrà presentato sul palco del caravan nell’area parcheggio del Lungomare Sud di Mondragone.

Seguiranno tre giorni di laboratorio teatrale e prove aperte, rivolti alle scuole, ai gruppi e alla cittadinanza, con gli artisti di Etérnit e diTeatro Popolare Europeo. Il risultato del laboratorio andrà in scena, sul palco del Caravan, domenica 4 novembre in Piazza Umberto I; l’appuntamento vedrà la partecipazione di Studio 21, della Banda Musicale Città di Mondragone e di altri artisti del territorio.

Durante la settimana, è previsto anche un tour di Caravan lungo la Via Domiziana, dove saranno realizzati momenti di incontro e di “baratto” con altre comunità locali, tra cui La Casa del Bambino a Castel Volturno.

Sempre per l’occasione, Etérnit ha attivato due percorsi didattici, uno di teatro e uno di giocoleria, entrambi rivolti ai ragazzi di Centro Laila, Cidis onlus, Comunità Alloggio Mediterraneo, Comunità Le Ali. Ad arricchire il tutto, un “Programma Extra” che vede il concerto di Aburiana del 2 novembre al Bar Europa, in collaborazione con MArteLive Campania e l’iniziativa Terre di Vino a Casanova di Carinola a cura di Circuito socio-Culturale Caleno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico