Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Scienze motorio-sportive: presentazione del corso di laurea magistrale

 MARCIANISE. È stato presentato lunedì 22 ottobre, nella sede dell’associazione Visconte, il corso di Laurea Magistrale in “Scienze della valutazione motorio-sportiva e tecniche di analisi e progettazione dello sport per disabili”.

Il convegno, organizzato dai volontari dell’associazione, ha ospitato il professor Sibilio, che insieme a ricercatori ed esperti del settore, ha presentato questo corso di laurea attivato per il quarto anno dall’Università di Salerno. Un corso di laurea specialistico a cui può accedere chi possiede il diploma Isef o chi possiede una Laurea in Scienze Motorie e in Scienze dell’Educazione e in Scienze della Formazione Primaria.

Interessante e molto specifico, questo corso di laurea mira a coniugare le attività motorio-sportive ai concetti di valutazione, di analisi e progettazione anche dello sport per disabili, che necessita di una riconsiderazione complessiva dell’ambito, di una contestualizzazione degli spazi professionali, di una descrizione analitica dei campi ai quali è possibile approdare. Tutto questo, sia in ambito educativo e scolastico, sia in ambito sportivo professionistico, in strutture federali o in società professionistiche di sport individuali e di squadra con funzioni di “analista” delle attività motorie e sportive a supporto del lavoro del tecnico, dell’allenatore e del preparatore atletico. Oltre ai consueti esami caratterizzanti, grande importanza è riservata alle attività di ricerca e di tirocinio.

Validi e diversificati appaiono gli sbocchi occupazionali previsti dal corso di laurea, che mira a creare: – esperti della valutazione motorio e sportiva in ambito sportivo professionistico, dilettantistico, – esperti dell’ambito sportivo-adattato, utilizzabili come dirigenti tecnici ed analisti per le attività motorie e sportive per i disabili, – esperti nell’ambito valutativo-motorio, utilizzabili come dirigenti tecnici ed analisti per attività motorie svolte in palestre private, centri polifunzionali, – esperti analisti del movimento dell’ambito sanitario, o sociale, o educativo o personalizzato, utilizzabile quest’ultimo per affiancare il personal trainer.

Al convegno ha preso parte un vastissimo pubblico, segno del successo che questo corso di laurea sta riscuotendo, come ha sottolineato orgoglioso il professor Sibilio, definito “una pietra miliare nel campo della ricerca delle scienze del movimento” dall’ex assessore Trombetta che è intervenuto al convegno.

Filomena Maietta

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico