Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Ferraris”: alunni in Emilia Romagna per conoscere il mondo del lavoro

 MARCIANISE. Raccordo scuola lavoro, si avvia alla conclusione lo stage per i trenta alunni dell’istituto tecnico “Ferraris” di Marcianise ospiti di alcune aziende romagnole.

L’attività svolta dai discenti presso le imprese della regione Emilia Romagna è cofinanziata dall’Unione Europea e dalla Regione Campania nell’ambito del programma Por C5 “Competenze per lo sviluppo”. “Come specificato dal ministero dell’Istruzione – ha dichiarato il dirigente scolastico prof.ssa Giuseppina Palmiero – si tratta di percorsi educativi in raccordo scuola-lavoro che mirano a completare la formazione scolastica arricchendola con la maturazione di una esperienza in un contesto lavorativo. Un’esperienza che possa aiutare i giovani ad orientarsi nelle scelte successive di formazione e lavoro”.

Gli alunni, seguiti dai tutor scolatici e dai tutor aziendali, da diversi giorni stanno apprendendo sul campo il funzionamento del mondo produttivo. Sono ben due le realtà lavorative in cui i discenti sono stati collocali e dove stanno tenendo il tirocinio che gli consentirà di comprendere il processo industriale.

Una società per azione con sede a Forlì e che si occupa di energia alternative, e una società per il rimessaggio di imbarcazioni che si trova a Marina di Ravenna. Ambedue aziende stanno offrendo ai discenti la possibilità di condurre un’esperienza pratica impegnandoli direttamente nella produzione, dalla progettazione alla commercializzazione del prodotto, passando per il montaggio manuale delle apparecchiature meccaniche, elettriche ed elettroniche e della gestione del magazzino.

Dunque, un’opportunità per capire la vita professionale, civile e culturale, visto che gli allievi oltre ad essere impegnati nello stage aziendale seguono anche attività culturali e ricreative, e visite aziendali. Ricordiamo che si tratta di un’attività della durata di 120 ore, pari a 21 giorni e 20 notti di soggiorno fuori regione. A seguire gli alunni in questa esperienza formativa sono i docenti: Antonio Sacco, Francesco Pontillo, Pasquale Ausanio e Stefano Verde.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico