Italia

Roma, arrestato falso poliziotto con le carte del Senato

 ROMA. Era pronto a uscire di casa in divisa, una divisa da primo dirigente della polizia, completa di fregi e gradi distintivi, identica a quelle vere.

Massimo Sambiase, 54 anni, è stato arrestato dalla Squadra mobile di Roma, diretta da Renato Cortese, per possesso di segni distintivi contraffatti. E nel corso della perquisizione è emerso che di divisa della polizia ne aveva anche un’altra, più un falso tesserino di appartenenza alla Direzione investigativa antimafia e documenti.

L’arresto di Sambiase è scattato nell’ambito di un’inchiesta su un giro di truffe compiute nell Capitale. La Squadra mobile ha sequestrato al falso dirigente documenti personali, curricula e domande d’impiego consegnati da aspiranti dipendenti del Senato e della Camera.

E in casa Sambiase aveva anche lettere fotocopiate dell’ufficio personale di Palazzo Madama, comprensive di logo, nelle quali veniva riportata in calce la firma di un presunto funzionario.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico