Italia

Libici sequestrano due pescherecci di Mazzara del Vallo

 TRAPANI. Sequestrati dai libici due pescherecci di Mazara del Vallo:è stato fatto uso delle armi e i colpi sono visibili sulle fiancate dei natanti.

A bordo 14 uomini tra italiani e tunisini. Lo ha reso noto il sindaco di Mazara, Nicola Cristaldi. “Due pescherecci di Mazara del Vallo sono stati fermati intorno alle ore 13 da una motovedetta libica in acque internazionali. Si tratta del Daniela L e del Giulia PG. Il primo con matricola mv 330 con 195 tonnellate di stazza e l’altro di circa 190”, si legge in una nota.

“E’ stato fatto uso delle armi e questoè di gravità assoluta – dichiara Cristaldi – perché niente può giustificare azioni di tale portata. I segni dei colpi sono ben visibili sulle fiancate dei pescherecci. I natanti erano in acque internazionali anche se, comeè noto, i Libici ritengono quelle acque di loro pertinenza. Sui due natanti sono imbarcati 14 uomini fra Italiani e Tunisini. In questo momento i due natanti sono in navigazione verso il porto di Bengasi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico