Home

Italia batte Armenia 3-1. Vittoria anche per gli azzurrini sulla Svezia

 L’Italia ha battuto l’Armenia 3-1 (1-1) nel terzo incontro delle qualificazioni ai Mondiali 2014 e si porta in testa al girone B.

Dopo un buon avvio, un rigore di Pirlo porta in vantaggio gli azzurri all’11’ pt, ma al 27′ Mkhitaryan pareggia in contropiede. Qualche brivido di troppo per Buffon. Nella ripresa, De Rossi, al 18′, infila di testa da pochi passi su cross di Pirlo e Osvaldo mette al sicuto il risultato ancora di testa al 36′.

Nella classifica del gruppo B delle eliminatorie europee Italia prima con 7 punti, davanti a Bulgaria (5) e Repubblica Ceca (4). Martedì azzurri di nuovo in campo contro la Danimarca a Milano.

PRANDELLI. “Abbiamo sofferto qualche ripartenza e abbiamo avuto qualche problema individuale, ma sono soddisfatto. Non finirò di ripeterlo, questoè un girone particolarmente impegnativo, abbiamo fatto una grande partita, con personalita”. Parola del ct della nazionale italiana Cesare Prandelli, intervistato subito dopo la fine del match contro l’Armenia. La prestazione di De Rossi e Osvaldo ha un significato particolare? ”Nessuno, – risponde il ct – hanno fatto una buona partita”.

OSVALDO. “Per me e’ un gol importante che ci ha aiutato a stare piu’ tranquilli, visto il risultato. Ogni volta che segno sono contento, ma e’ un gol come tanti altri”. Osvaldo, nella Roma uno degli ‘esclusi eccellenti’ di Zeman, in nazionale è ancora una volta protagonista: “Mi sento un giocatore come tutti gli altri che si deve guadagnare spazio nella Roma e in Nazionale. Sono andato in panchina come può succedere a chiunque, ma le parole del mister (Zeman ndr) mi hanno fatto un po’ dispiacere”.

LE ALTRE DEL GIRONE. Sempre nel girone B, la Repubblica Ceca ha battuto Malta per 3-1 (1-1 nel primo tempo). Queste le reti: nel pt 34′ Gebre Selassie, 38′ Briffa (M); nel st 7′ Pekhart, 22′ Rezek. I cechi in classifica salgono a quota 4 dopo due partite. Bulgaria e Danimarca hanno pareggiato per 1-1. Reti di Rangelov al 7′ pt e dello juventino Bendtner al 40′ pt.

UNDER 21 BATTE SVEZIA. L’Italia Under 21 ha battuto la nazionale pari età della Svezia 1-0nel match di andata valido per i playoff degli Europei di categoria. A segno Immobile al 17′ del primo tempo. La partita di ritorno in Svezia si giochera’ martedi’ 16 ottobre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico