Home

Insigne-Gazzetta dello Sport, scoppia la guerra: “Scritte cose inesatte”

Lorenzo Insigne “Cavani? Ottimo. Ma in campo lui non guarda in faccia nessuno. Vuole solo segnare”.

Queste presunte parole, rilasciate da Lorenzo Insigne alla “Gazzetta dello Sport”, hanno scatenato un vero e proprio putiferio in casa Napoli nelle ultime ore. Un castello di carta che, in realtà, si è rivelato essere privo di fondamenta, considerato che l’ex Pescara, tramite un comunicato stampa diffuso dalla società campana, ha letteralmente smentito il senso delle parole riportate dal noto quotidiano italiano.

“Non ho mai detto cheCavanipensa solo per sé e vuole solo segnare. – riporta il comunicato ufficiale – Questo titolo della Gazzetta dello Sport, diverso anche da quello che viene virgolettato nell’articolo, non rispecchia minimamente ciò che ho detto. Fortunatamente lo possono testimoniare le persone che erano con me, l’addetto stampa della Nazionale Under 21 e altri due giornalisti che, infatti, non hanno scritto nulla di questo tipo nei loro articoli. Sono legato a Edy da un grandissimo rapporto umano e da un campione come lui posso solo imparare”.

L’inesattezza delle parole viene ribadita anche dalla società partenopea che ci tiene a precisare: “IlNapolici tiene solo a sottolineare che, come riferito proprio dall’addetto stampa dellaNazionale presente all’intervista insieme ad altri due giornalisti di diverse testate, Insigne voleva semplicemente dire cheCavaniè uno straordinario attaccante e come tutti gli attaccanti ha come obiettivo quello di fare gol. La Ssc Napoli si augura che la Gazzetta dello Sport intervenga a chiarire questo spiacevole equivoco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico