Sant’Antonio Abate - Lettere

Tir “irrompe” in piazza e danneggia l’auto dei vigili

 GRICIGNANO. Mentre in piazza Municipio, mercoledì mattina, era di scena il “primo giorno di scuola” dei nuovi amministratori comunali, un gigantesco Tir ha fatto “irruzione” nella zona, rimanendo quasi “incastrato” nella curva all’incrocio con corso Umberto e danneggiando l’autopattuglia della polizia locale.

Il conducente dell’autoarticolato, proveniente dall’Est Europa, ha ignorato il divieto di transito per mezzi pesanti all’ingresso del centro abitato, che prevede l’obbligo di percorrere le strade periferiche della cittadina. Creando non pochi problemi al traffico veicolare, il Tir ha attraversato via Aversa fino a raggiungere la piazza.

Dopo aver rischiato di tranciare gli alberi e urtare le auto parcheggiate, all’altezza dell’incrocio a “T” con corso Umberto, nel tentativo di svoltare a sinistra in direzione di via Sant’Antonio Abate, l’automezzo ha “squarciato” con l’angolo della parte posteriore l’autopattuglia dei vigili urbani che era in sosta nell’apposito spazio. Gli agenti, coordinati dalla comandante Anna Bellofiore, hanno acquisito gli estremi dell’automezzo per le sanzioni del caso e il risarcimento assicurativo.

Un episodio che ha richiamato l’attenzione di numerosi cittadini e bloccato il traffico stradale nella zona per diverso tempo. Il problema, successivamente, è stato far svoltare il Tir nell’esiguo spazio disponibile della curva, consentendogli di attraversare via Sant’Antonio Abate e uscire dal centro abitato,senza che facesse danni alle vetture e ai balconi delle abitazioni. Missione poi compiuta dagli agenti municipali e dagli lsu di supporto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico