Esteri

Usa, confronto Biden-Ryan: Obama soddisfatto del suo uomo

Joe BidenWASHINGTON. Mancano solo 25 giorni all’“election day” e la corsa è sempre più incerta: intanto Barack Obama è orgoglioso del suo Joe Biden.

Un confronto serrato quello che si è avuto tra i due candidati alla vicepresidenza della Casa Bianca, tanto che i sondaggi mostrano un’inversione di tendenza. Biden è riuscito a rilanciare infatti l’ascesa di Obama verso la sua rielezione: se la Cnn dà in vantaggio il numero due di Romney, la Cbs assegna invece al vice di Obama la vittoria, così come i commentatori politici che hanno definito Biden il “più preparato” e quello capace di “mettere in difficoltà” il repubblicano.

La soddisfazione di Obama è tanta che si appresta a twittarla in rete: “Il duello in tv ha confermato per l’ennesima volta che non esiste migliore difensore della classe media di Joe Biden. Non potrei essere più orgoglioso di lui. Credo che sia stato stupendo”, ha commentato il presidente uscente in quanto – aggiunge – “è riuscito a esprimere la passione con cui siamo impegnati per far crescere l’economia per la classe media americana”. La partita però è ancora apert anche se il confronto televisivo è stato altamente avvincente: una sfida vera, dura, a tratti aspra. Insomma, niente a che vedere con il confronto della settimana scorsa in cui Obama ha brillato per passività.

Biden ha completamente agguantato l’avversario mettendolo in difficoltà su temi importanti come economia, tasse e Afghanistan. E agli attacchi Ryan è riuscito a salvarsi, ma sempre con le ossa rotte. Chi si aspettava che Ryan desse a Biden il colpo del ko, chiudendo la partita prima del tempo, è rimasto deluso. Tuttavia, la performance di Biden, probabilmente migliore del suo competitor, sembra aver dato nuova linfa all’elettorato democratico, ma nulla di più.Anche se il lavoro condotto da Biden è stato eccezionale, ora tocca ad Obama riconquistarsi la rielezione alla Casa Bianca. Per il momento l’attuale presidente degli Usa può godere del consenso della stragrande maggioranza degli osservatori.

Secondo Taegan Goddard, un blogger del Daily Beast “Biden è stato il più preparato, il più esperto e quindi il chiaro vincitore”. Anche Politico.com aggiudica la partita al vicepresidente americano: “E’ stato incredibilmente aggressivo, ha interrotto più volte il suo interlocutore, attaccando il ticket Romney-Ryan, sorridendo spesso. Insomma, tutta un’altra musica rispetto al duello di Obama a Denver”.

Infine, il giudizio netto di Ben Smith, il direttore di Buzzfeed, lo stesso che la settimana scorsa decretò il trionfo di Romney, mentre il dibattito era ancora in corso: “Joe Biden ha dominato, ha martellato di continuo su Ryan. Con i suoi scherzi, tanti sorrisi, battute, e gesti, ha prevalso sul suo giovane competitor su tutta la linea”. In particolare, Smith nota che il momento di svolta della serata è stato quando Biden ha rinfacciato a Ryan di aver votato a favore del controverso stimulus, il programma di intervento pubblico sull’economia portato avanti da Obama contro la crisi, e oggi demonizzato dal ticket repubblicano.

“Ricordo – ha detto Biden parlando al pubblico di Ryan – che all’epoca mi mandò due lettere per chiedermi qualche contributo per le aziende in Wisconsin, il suo Stato d’origine…”.C’è chi inoltre pensa che con la brillante esposizione del suo vice, ora Barak Obama sarebbe in difficoltà per fare meglio. Alla fine del dibattito Biden-Ryan Cnn dà i risultati del primo sondaggio a caldo: per gli spettatori ha vinto il candidato repubblicano, 48 per cento dei consensi contro il 44 per il vicepresidente. La politica e il suo parere che contrastano con quello del “popolo”. Forse solo perché la gente è stata infastidita dall’aggressività di Biden, dalle sue continue interruzioni. Adesso si aspetta il confronto diretto tra i candidati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico