Esteri

Nobel per la Fisica a Wineland e Haroche

 Il Premio Nobel 2012 per la Fisica è stato assegnato al francese Serge Haroche e allo statunitense David Wineland per aver aperto “una nuova era” nella fisica quantistica con le loro ricerche sull’interazione tra fisica e materia.

I due scienziati sono stati premiati per “i rivoluzionari metodi sperimentali che hanno permesso la misurazione e la manipolazione dei sistemi quantistici individuali”, si legge nella motivazione dell’accademia reale svedese.

L’americano David Wineland ha 68 anni e lavora presso l’Istituto statunitense per gli standard e la tecnologia (Nist). Il francese Haroche, invece, anch’egli 68enne, insegna fisica quantistica al prestigioso College de France.

Le ricerche condotte dai neo premi Nobel Wineland e Haroche hanno portato anche ad applicazioni importanti per la vita di tutti i giorni. Ne sono un esempio concreto gli orologi atomici, utilizzati nei sistemi di navigazione satellitari. Sarà dovuta inoltre al loro lavoro, del tutto indipendente, la realizzazione dei futuri computer quantistici, che saranno più potenti ed efficienti di quelli attualmente in commercio.

Secondo l’Accademia reale della Scienza svedese, “Wineland e Haroche hanno aperto le porte a una nuova era di sperimentazione nella fisica quantistica dimostrando l’osservazione diretta di particelle quantistiche individuali senza distruggerle”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico