Esteri

New York: tata uccide a coltellate due bimbi

 NEW YORK. Due bambini di sei e due anni sono stati trovati morti dalla madre in casa nell’Upper West side, vicino a Central park, in un condominio lussuoso.

Secondo quanto riporta la stampa americana, i due bambini sono stati trovati accoltellati nella vasca da bagno. A dare l’allarme sarebbe stato un vicino di casa dopo aver sentito forti grida nel pomeriggio. Arrestata la tata dei bambini, ritrovata con una grave ferita da coltello alle mani.

Yoselyn Ortega, questo il nome della baby sitter, di 50 anni, è ricoverata in gravi condizioni e piantonata dalla polizia. La madre dei due bambini, Marina Krim, era uscita con la terza figlia, di tre anni, per alcune commissioni, e rientrata a casa aveva trovato l’appartamento al buio.

Credendo che la tata fosse uscita con i due bambini, era scesa dal portiere dell’edificio per chiedere se li avesse visto passare. Tornata di nuovo nell’appartamento, la terribile scoperta.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, mostra su Maria Luisa Acquaviva al Pan - https://t.co/mSVRjP7wGs

Napoli, Garante Detenuti: "Liberare i minori e renderli adulti e responsabili" - https://t.co/djib3tEJiS

Napoli, gli scatti di Robert Mapplethorpe in mostra al Museo Madre - https://t.co/dPdcCaLwZH

Cesa, Ferriero: "Housing Sociale un'opportunità per il territorio" - https://t.co/bVI1JvFvkB

Condividi con un amico