Esteri

Contadino diventa padre per la seconda volta a 96 anni

 HARYANA. Ramajit Raghav, un arzillo contadino dello Stato indiano di Haryana, ha annunciato di avere battuto il primato che lui stesso deteneva diventando il padre più anziano del mondo a 96 anni.

L’uomo era balzato all’onore delle cronache nel 2010, quando aveva rivelato di avere avuto il suo primo figlio maschio dalla moglie Shakuntala Devi, oggi 52enne, che il 5 ottobre ha partorito un altro maschietto. La notizia è stata riportata dal quotidiano “The Times of India”.

L’uomo abita nel villaggio di Kharlhoda e, ai tempi della prima impresa, aveva sottratto il record a un altro indiano, Nanu Ram Jogi, che nel 2007 a 90 anni ha avuto in Rajasthan il suo 22.mo figlio. Evidentemente i geni indiani devono essere particolarmente robusti se adesso Raghav è riuscito a superare se stesso.

La signora Devi ha partorito in un ospedale di Sonipat (a 40 chilometri da New Delhi) un secondo maschietto che i medici hanno definito “sano e robusto” e che ora vive nella casa dei genitori con il fratellino Vikramjeet di due anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico