Caserta

“Interno Giorno”, l’esordio letterario di Roberta Magliocca

Interno GiornoCASERTA. Lo hanno chiamato flusso di coscienza. C’è chi l’ha definito un diario. Resta il fatto che il libro “Interno Giorno” della giovane esordiente scrittrice casertana Roberta Magliocca

… è un viaggio tra pensieri, ossa e sangue di una ventiquattrenne alle prese con tutto ciò che quotidianamente quest’età comporta. Le domande sull’amore si confondono alle paure sul futuro. Le prime consapevolezze del proprio corpo, spingerlo al limite, le energie che lo invadono quando fa l’amore o quando combatte per le proprie idee. Ma anche l’immenso amore per la famiglia, le ambizioni per il proprio lavoro, i viaggi in giro per l’Europa, il sogno di vedere il mondo. In uno Zibaldone tutto moderno, una ragazza mette la sua vita nero su bianco, senza autocensure o presunzione alcuna di farsi portatrice di verità assolute.

“Il mio libro parla d’amore – afferma l’autrice – di quello vero, visto da una ragazza di 24 anni che non riesce a tenersi dentro tutto ciò che vive ed è per questo che qualsiasi emozione la trasformo in parole. Parlo di me, di quello che sono realmente, di quello che provo, di quello che sento in ogni fibra del mio corpo. E’ l’unico modo per tirar fuori la mia anima!”.

Una lettura non impegnativa, a tratti divertente, dalla quale poter trarre spunti per riflettere su un argomento piuttosto che un altro e, per chi sa leggere tra le righe, diventa inchiostro che rischia di sciogliersi in qualche lacrima. Si, insomma, per chi volesse staccare la spina dopo una giornata di lavoro o di studio, per chi volesse tenere impegnati i propri occhi senza appesantirli, lasciate che Interno Giorno diventi la vostra pausa caffè, il vostro bacio della buonanotte, l’alternativa all’ormai pedante reality in tv.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico