Casaluce

Bando lastrici solari, Di Martino attacca l’amministrazione

Giuseppe Di MartinoCASALUCE. Il 16 ottobre scorso, sul sito web del Comune di Casaluce, è stato pubblicato il bando per la cessione dei lastrici solari comunali per 21 anni. Sull’argomento interviene il consigliere comunale del Pdl, Giuseppe Di Martino.

“In tema di fotovoltaici – afferma – la procedura non poteva che essere più veloce della luce. Solo due giorni di pubblicazione sul sito del Comune di una determina a tratti illeggibile che viola ogni regola di buon senso e di trasparenza, hanno permesso ad una sola ditta di partecipare. L’amministrazione Pagano non si smentisce, ed ancora una volta, un solo partecipante ed un solo aggiudicatario. Dopo ‘San Pietro’ arriva ‘San Francesco’ a fare ‘miracoli’ al Comune di Casaluce, che con un contratto part-time riesce ad elaborare una mole di lavoro soprannaturale, che con urbanistica e lavori Pubblici, riesce ad esaurire ogni desiderio dell’amministrazione”.

Di Martino si chiede: “Ma cosa c’è veramente dietro tutto questo? L’architetto appartiene anche lui alla scuola dell’ingegnere? Credo che ci sia bisogno di chiarezza. Troppo spesso le procedure di aggiudicazione delle gare per i lavori pubblici sono discutibili e troppe volte ai bandi partecipa solo la ditta alla quale poi viene affidato il lavoro”.

“Non è possibile – conclude il consigliere – segnare le sorti di un paese, e cedere il diritto di superficie degli edifici pubblici per 21 anni con un bando del genere, ed, ammesso che questa sia la volontà della maggioranza, non è stata garantita la pubblicità necessaria e non sono stati rispettati i tempi di pubblicazione. Forse si voleva favorire qualcuno? A fare chiarezza questa volta saranno le autorità competenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico