Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Divieto di dimora per la moglie del “Ninno”

 SAN CIPRIANO. Nella mattinata di venerdì i carabinieri del nucleo investigativo di Caserta hanno notificato un provvedimento di divieto di dimora in provincia di Caserta nei confronti di Enrichetta Avallone, 43 anni, moglie del boss del clan dei casalesi Antonio Iovine, detto “’O Ninno”.

La donna, attualmente sottoposta all’obbligo quotidiano di presentazione alla stazione carabinieri di San Cipriano d’Aversa, lo scorso 12 giugno era stata condannata alla pena di otto anni di reclusione, all’esito del processo di primo grado celebrato nei confronti di un’ottantina di imputati appartenenti al gruppo guidato dall’ex superlatitante, arrestato il 17 novembre del 2010.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Succivo, incidente in moto: comunità in lutto per la scomparsa di Alessandro Casillo - https://t.co/fYEAUmYgjx

Torre del Greco, muore dopo garza dimenticata nella ferita: indagati 17 sanitari - https://t.co/duvMSq2TnH

Saccheggiavano appartamenti in tutta la Campania: 15 arresti https://t.co/3D6rnVYmFW

Torino, migrante che chiede elemosina sventa rapina e fa arrestare il "postino" - https://t.co/3GATkU99iE

Condividi con un amico