Torre Annunziata - Boscotrecase - Trecase

Tonno rosso importato illegalmente: sequestro a Napoli

 NAPOLI. Nel corso delle programmate attività istituzionali finalizzate, tra l’altro, a contrastare e reprimere le attività illecite di pesca ai danni delle specie ittiche considerate a rischio di estinzione ed a tutela dell’ecosistema marino, …

… i militari della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Napoli hanno portato a termine un capillare operazione di Polizia Giudiziaria che ha consentito la scoperta di un grosso giro di commercializzazione illegale di specie ittiche di cui è vietata la cattura.Durante la scorsa notte è stato intercettato, a seguito di specifici appostamenti, un furgone che trasportava illegalmente tonno rosso.

I militari intervenuti hanno pertanto sequestrato più di 1 tonnellata di pesce (consistente in 23 esemplari di tonno rosso con peso medio di 40-45 chili cadauno), detenuto e trasportato senza le previste autorizzazioni.Il prodotto ittico, confiscato e sottoposto al preventivo controllo sanitario dei veterinari della competente Asl e previa favorevole autorizzazione dell’autorità giudiziaria è stato devoluto interamente in beneficenza ad alcuni istituti caritatevoli di Napoli e della provincia.

Al termine delle operazioni sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di circa 10mila euro. Contestualmente, altre attività di indagine hanno interessato invece il settore del diporto nautico.

Nella giornata di venerdì, i militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Sorrento hanno dato esecuzione al Decreto di Sequestro preventivo emesso dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata relativa alle imbarcazioni da diporto denominate “Corsaro”, “Blue Eyes” , “L’angelo Nino”. Le unità hanno effettuato, durante la stagione estiva, attività di trasporto passeggeri senza essere in possesso delle relative autorizzazioni e senza le dotazioni minime di sicurezza previste dalla normativa vigente mettendo a forte rischio la sicurezza della navigazione e delle vita umana in mare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico