Campania

Napoli, tre giorni per la scuola a Città della Scienza

 NAPOLI. Il futuro della scuola italiana dovrà essere tecnologico e innovativo. Questo il tema centrale della convention “Tre giorni per la scuola” che si è conclusa a Napoli, nella sede della Città della Scienza.

Tre giorni dedicati al confronto sul mondo della scuola e sul futuro della formazione in Italia ma soprattutto ai giovani e alle loro aspettative. Nell’ambito dell’iniziativa è stata presentata la “Fondazione Cultura & Innovazione”, a favore dello sviluppo socio-economico delle persone e delle imprese, attraverso attività di studio, ricerca, formazione, informazione e aggiornamento.

Il presidente del comitato promotore, Maurizio Picitelli, ne illustra le caratteristiche. Tra le attività della Fondazione, la ricerca, lo studio e la sperimentazione in campo scientifico e tecnologico, come conferma il vicepresidente del comitato, Riccardo Iuzzolino (amministratore unico Engineering Problem Solving srl). Nelle parole di Pier Giorgio Mottola, responsabile “Alternanza Scuola Lavoro” dell’Ufficio scolastico regionale per la Campania, il senso dell’iniziativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico