Campania

Moderati contro l’antipolitica. Caldoro: “Cambiare legge elettorale”

 NAPOLI. Il timore dell’astensionismo crescente che potrebbe punire i vecchi partiti, l’odiato Beppe grillo e il suo movimento cinque stelle, dati in crescita dai sondaggi, preoccupano i moderati in vista delle elezioni politiche del prossimo aprile.

Ecco perché ieri in un hotel del lungomare di Napoli diversi esponenti del centrodestra, che si riconoscono nell’area moderata dello schieramento, hanno risposto all’invito del senatore Raffaele Calabrò per discutere dei temi da sottoporre all’attenzione dell’elettorato.

Con il commissario del Pdl campano, Francesco Nitto Palma, sono intervenuti anche il vicecapogruppo al Senato, Gaetano Quagliariello, e il presidente della Regione, Stefano Caldoro.

Tra gli argomenti discussi non poteva mancare la legge elettorale, la cui modifica per il governatore della Campania è necessaria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico