Aversa

Virgilio “sgridata” da Sagliocco: gli assessori del Pdl si autosospendono

 AVERSA. Elia Barbato, Massimo Pizzi e Nicla Virgilio, i tre assessori in quota Pdl presenti nell’esecutivo guidato da Giuseppe Sagliocco, si autosospendono e non prenderanno parte alle prossime sedute di giunta …

… sino a quando non ci sarà un chiarimento sull’ennesimo episodio di attrito tra il primo cittadino ed esponenti pidiellini. L’ultimo riferimento e allo screzio tra Sagliocco e Virgilio nel corso di una pubblica riunione nel corso della quale si discuteva di mense scolastiche.

Questo quanto deciso nel corso dell’incontro dei vertici pidiellini nella serata di lunedì. Una riunione nel corso della quale sia Barbato che Pizzi, oltre ai singoli consiglieri, hanno espresso solidarietà alla loro compagna di partito e chiesto di interrompere ogni contatto con Sagliocco sino a quando non ci fossero state le scuse di quest’ultimo.

A far da calmiere il coordinatore cittadino Nicola Golia che ha sudato le proverbiali sette camicie per far scomparire il termine “scuse” e parlare di chiarimenti. “Anche perché – ha aggiunto l’ex vicepresidente dell’amministrazione provinciale – sono convinto che tra Sagliocco e Virgilio ci sia stima e affetto reciproco e certi episodi vadano inquadrati nella normale dialettica soprattutto quando si discute di temi delicati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico