Aversa

Pace tra Sagliocco e Virgilio: “Fisiologica dialettica politica”

  AVERSA. Hanno messo una pietra sopra allo scontro lo sindaco, Giuseppe Sagliocco, ed il suo vice Nicla Virgilio.

Quanto successo è rientrato nella fisiologica dialettica che, spesso, accompagna le collaborazioni come quella tra il primo cittadino e la sua vice. L’incontro di martedì mattina tra Sagliocco, Virgilio e Golia, coordinatore cittadino del Pdl, ha chiarito i reali contorni della vicenda.

“Immutata fiducia in Nicla Virgilio, assessore alla pubblica istruzione e vice sindaco – tiene a precisare Sagliocco – il cui operato nel corso di questi pochi mesi dall’inizio della consiliatura, è stato da me sempre condiviso. È stato amplificato e male interpretato un momento di stanchezza dovuto all’intenso lavoro quotidiano e dalle pregresse problematiche che, con rammarico, appesantiscono e rallentano l’avvio delle idee propulsive che hanno animato la mia campagna elettorale così come quella di Nicla”.

Fanno eco alle dichiarazioni del sindaco Giuseppe Sagliocco, quelle di Nicla Virgilio assessore alla pubblica istruzione nonché vice sindaco: “Il riconoscimento dell’impegno è motivo di soddisfazione. Da quando ho iniziato quest’avventura ho cercato di sostenere al massimo la macchina amministrativa rapportandomi, con umiltà e correttezza, in maniera collaborativa con il sindaco ed i colleghi assessori. Condivido con Peppe Sagliocco che, purtroppo l’ordinarietà dei problemi spesso sfoglia i rami delle idee propulsive, innovative e strutturali che vogliamo concretizzare, e può creare block out che, chiariti con immediatezza, restano nei confini di una momentanea incomprensione”. L’incontro, dal tono delle dichiarazioni, è stato senz’altro chiarificatore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico