Aversa

Oneri concessori, il Comune incassa oltre 100mila euro

Ninì Migliaccio AVERSA. L’assessorato all’urbanistica guidato da Ninì Migliaccio sta procedendo al recupero degli oneri concessori non pagati.

“Abbiamo cominciato ad analizzare le pratiche dalle quali si è evinto che non risultano pagati alcuni oneri concessori. – spiega Migliaccio – L’ufficio, quindi, ha inviato delle raccomandate invitando i debitori a regolarizzare la propria posizione entro i successivi 15 giorni dalla ricezione della stessa. Qualora questo non dovesse avvenire, siamo pronti a rivalerci anche sulle polizze fideiussorie”.

Ed i primi risultati non si fanno attendere: “Dopo una prima tranche di pratiche analizzate, abbiamo evidenziato che, solo per gli anni 2012 e 2011, possiamo recuperare circa 350mila euro. in pochi giorni abbiamo recuperato oltre 100mila euro in seguito al pagamento degli oneri concessori non pagati. In quattro casi specifici – spiega Migliaccio – i titolari delle concessioni hanno versato somme per aumentate del 40% in seguito alla scadenza dei termini”.

Migliaccio conclude: “Un ringraziamento a tutto il settore che sta lavorando alacremente e continuerà a farlo analizzando a ritroso negli anni per fare in modo che siano regolarizzati tutti i pagamenti relativi agli oneri concessori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico