Aversa

La Pediatria del ‘Moscati’ diventa un giardino d’infanzia

 AVERSA. Un mondo colorato e spensierato. Il mondo dei cartoon. I bambini, soprattutto quando soffrono, sono malati, ricoverati in ospedale hanno diritto alla leggerezza.

Partendo da questo assunto, il dottor Mimmo Perri, direttore del reparto di pediatria del “San Giuseppe Moscati” di Aversa, ha aggiunto una nuova iniziativa alle tante che in questi mesi sta portando avanti per la particolare struttura che dirige. E così, dopo il sindaco Babbo Natale a dispensare doni accompagnato dal vescovo Angelo Spinillo, con la sua squadra di sanitari e infermieri, grazie alla collaborazione degli Artisti dellalocaleassociazione artistica “ExpoArth”, ha fatto del suo reparto un vero e proprio “giardino d’infanzia”. Tutte le pareti delle camerette e le corsie dei reparti sono state abbellite con le sagome dei protagonisti dei cartoni animati più amati dai bambini.

“Tutto questo – ha dichiarato il dinamico medico aversano – non risolverà i loro problemi, ma, almeno, li aiuterà ad affrontarli in maniera più serena. Questi piccoli pazienti ora, collocatiin un mondo incantevole di fiaba, si sentono più a loro agio e sono, in qualche caso, anche contentidella loro degenza in ospedale”.

L’iniziativa ha avuto il plauso delle autorità civili, religiose e militari che, nei giorni scorsi, nelle persone del direttore sanitario del nosocomio aversano Tatavitto, del vescovo di Aversa Spinillo e dei massimi responsabili dei carabinieri. Insomma, come hanno tenuto a sottolineare molti dei presenti, l’ospedale “Moscati” finisce sulle pagine di cronaca non solo per eventi e circostante negative, ma anche per iniziative di questo tipo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico