Aversa

Il vescovo Spinillo apre l’Anno della Fede

 AVERSA. “Riscoprire i contenuti della fede professata, celebrata, vissuta e pregata, e riflettere sullo stesso atto con cui si crede, è un impegno che ogni credente deve fare proprio, soprattutto in questo Anno”.

L’auspicio è stato espresso da Papa Benedetto XVI ed è uno dei passaggi salienti della Lettera Apostolica “Porta Fidei”, con la quale il Sommo Pontefice ha indetto l’Anno della fede (11ottobre 2012 – 24 novembre 2013). Raccogliendo il desiderio di Joseph Ratzinger, in concomitanza con questa data, il vescovo della Diocesi di Aversa, Angelo Spinillo, ha presieduto una solenne celebrazione eucaristica nella Cattedrale di Aversa.

Nel corso dell’omelia della celebrazione eucaristica, Spinillo ha auspicato di “suscitare in ogni credente l’aspirazione a confessare la fede in pienezza e con rinnovata convinzione, con fiducia e Speranza”. Ad affiancare il vescovo normanno nella celebrazione presenti i sacerdoti della Diocesi e numerosissimi fedeli che hanno ‘invaso’ la cattedrale.

In prima fila nella cattedrale il primo cittadino Giuseppe Sagliocco e il presidente del consiglio comunale Giuseppe Stabile, insieme al generale Domenico Cagnazzo, ispettore regionale per la Campania dell’Associazione nazionale carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico