Aversa

Forum Giovani, in sette si dimettono: “Persa la credibilità”

 AVERSA. I consiglieri Cristian Paride Pellegrino, Tommaso Cavallo, Gaetano Campochiaro, Valentino Sibilo, Martina della Valle, Lucia Caracciolo, Raffaele Iavazzo, eletti nel forum dei Giovani di Aversa, hanno rassegnato le proprie dimissioni.

“Sosteniamo vivamente – spiegano – che i principi ispiratori per cui esso è stato creato, siano del tutto disattesi lasciando spazio a personalismi inutili. Infatti, i vari cambi di poltrona hanno reso poco credibile e macchinoso agli occhi dei giovani aversani questo ente, inoltre le irregolarità presenti ora nel regolamento, rallentano l’attività istituzionale e propositiva di esso, facendolo assomigliare ad uno sterile teatrino”.

“A nostro avviso – continuano i dimissionari – sarebbe inutile modificare o emanare ex novo il regolamento senza prima sciogliere l’assemblea ed indire nuove elezioni, giacché la metà dei componenti, tra dimissionari e decaduti non è più in carica, e risulta insostituibile per mancanza di una riserva di non eletti”.

I dimissionari auspicano “che il nostro gesto sia d’esempio per i pochi e irriducibili consiglieri rimasti asserragliati sulle loro poltrone come samurai nella jungla, perché sarebbe paradossale precludere l’accesso a questo organo a tanti giovani che attraverso le nuove elezioni potrebbero entrare a farvi parte apportando nuove idee e nuova voglia di fare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico