Aversa

Dal bivacco al Parco Pozzi all’occupazione abusiva di una casa popolare

 AVERSA. Sfonda la porta e si impossessa di un appartamento libero, posto sotto sequestro. E’ l’ultima puntata della storia di Anna e Pasquale Esposito, i due coniugi disoccupati che da due mesi dormono in una Fiat Punto parcheggiata, per la notte, al parco Pozzi o in altre aree di sosta della città.

Delusi dalle istituzioni, stanchi di parole Anna e Pasquale sono passati ai fatti e hanno occupato in maniera forzata un appartamento dell’Iacp, libero presente al quarto piano della scala D delle palazzine di via Papa Luciani 10.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta diventa "plastic free": il sindaco Sagliocco vieta plastica monouso - https://t.co/VVAuMYfLuk

Sant'Arpino, voragine su Aversa-Caivano: AD lancia petizione per riaprire la strada - https://t.co/zYlyUHjJyS

La piccola Jolanda morta strangolata, la madre: "Mio marito voleva un maschio". Lui nega accuse - https://t.co/H0sGfx2Vjz

Dramma nell'Alto Casertano, uomo trovato morto in un terreno - https://t.co/mjkeyQpvAQ

Condividi con un amico