Aversa

Dal bivacco al Parco Pozzi all’occupazione abusiva di una casa popolare

 AVERSA. Sfonda la porta e si impossessa di un appartamento libero, posto sotto sequestro. E’ l’ultima puntata della storia di Anna e Pasquale Esposito, i due coniugi disoccupati che da due mesi dormono in una Fiat Punto parcheggiata, per la notte, al parco Pozzi o in altre aree di sosta della città.

Delusi dalle istituzioni, stanchi di parole Anna e Pasquale sono passati ai fatti e hanno occupato in maniera forzata un appartamento dell’Iacp, libero presente al quarto piano della scala D delle palazzine di via Papa Luciani 10.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico