Aversa

Dal bivacco al Parco Pozzi all’occupazione abusiva di una casa popolare

 AVERSA. Sfonda la porta e si impossessa di un appartamento libero, posto sotto sequestro. E’ l’ultima puntata della storia di Anna e Pasquale Esposito, i due coniugi disoccupati che da due mesi dormono in una Fiat Punto parcheggiata, per la notte, al parco Pozzi o in altre aree di sosta della città.

Delusi dalle istituzioni, stanchi di parole Anna e Pasquale sono passati ai fatti e hanno occupato in maniera forzata un appartamento dell’Iacp, libero presente al quarto piano della scala D delle palazzine di via Papa Luciani 10.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico