Aversa

Cimitero, servizio navetta gratuito per la ricorrenza dei Defunti

 AVERSA. In occasione della commemorazione dei defunti, il giorno primo novembre, come di consueto, saranno a disposizione dei fedeli che vorranno recarsi al cimitero tre navette.

La prima collegherà la zona nord della città (piazza Trieste e Trento, viale Europa), la seconda la zona Rione Gescal (via Saporito, piazza ex Inam) e la terza il centro ed il sud della Città (piazza Magenta, via Costantinopoli, via D’Acquisto, viale Olimpico) con il cimitero.

“Invito tutti i cittadini che in questi giorni si recheranno a far visita ai propri cari defunti – afferma il sindaco Giuseppe Sagliocco – di lasciare, il più possibile, le auto a casa e raggiungere il cimitero a piedi o usufruendo del servizio di navetta messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale”.

Inoltre, in questi giorni sono attuati dei particolari dispositivi in tema di viabilità nei pressi del cimitero. Previsto il senso unico di marcia in via Fermi, con direzione di marcia da via Garofano a Rotonda Diaz/B. Croce, e in via Garofano, tratto compreso tra via Kennedy a rotonda cimitero, con direzione di marcia da via Kennedy a rotonda cimitero, con divieto di sosta con rimozione sui entrambi i lati, tale disposizione resta sempre vigente escluso nelle ore di maggior flusso pedonale ove sarà totalmente interdetta la circolazione veicolare. In via Pelliccia, è interdetta la circolazione veicolare nel tratto compreso tra la rotonda cimitero e la via Kennedy. Sarà rafforzata la presenza del personale della polizia municipale che presidierà i principali accessi al cimitero e i principali incroci della Variante al fine di regolamentare al meglio il traffico.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico