Trentola Ducenta

Griffo: “Eviteremo gli sprechi senza ridurre i servizi”

Michele GriffoTRENTOLA DUCENTA. Si è svolta una riunione operativa cui hanno preso parte il sindaco, Michele Griffo, la giunta comunale al completo, il presidente del consiglio comunale, Alfonso Eramo, alcuni consiglieri comunali di maggioranza e i responsabili dei vari Uffici comunali, …

… per far fronte agli ulteriori tagli imposti dal Governo centrale ai trasferimenti statali. Parola d’ordine ridurre le spese ed evitare sprechi a cominciare da quelli energetici. Sono stati pianificati, poi, gli interventi da apportare in sede di riequilibrio di bilancio.

“Nonostante i tagli – assicura Griffo – non ci saranno riduzioni dei servizi ai cittadini. Le scuole apriranno regolarmente e la Polizia municipale continuerà ad espletare i nuovi servizi introdotti per il monitoraggio del territorio e per assicurare il rispetto delle regole. A tal proposito, sta per partire una serie di controlli nei confronti di immigrati comunitari ed extracomunitari per verificare le condizioni igienico – sanitarie delle abitazioni occupate ed il regolare pagamento della Tarsu e dell’acqua. Non a caso, poi, abbiamo incontrato il nuovo dirigente della scuola elementare con il quale contiamo di instaurare un fattivo rapporto di collaborazione, per migliorare sempre più le condizioni degli edifici ed assicurare una corretta frequenzae fruizione dei servizi scolastici. In ordine ai tagli ed al contenimento della spesa tutti gli Uffici comunali dovranno redigere apposita relazione indicando le possibilità di risparmio e di intervento. In materia di controllo e di rispetto delle regole, mi preme segnalare che la Polizia municipale sta provvedendo ad una sistemazione della segnaletica su tutto il territorio comunale e che sono stati intensificati i controlli per l’individuazione dei responsabili degli atti vandalici che, negli ultimi giorni, si stanno verificando in piazza Municipio. Qualcosa è già statorilevato e stiamo approfondendo le indagini. Infine, vorrei sottolineare l’intervento del Presidente del Movimento dei Genitori che, a proposito del divieto di somministrazione dei bevande alcoliche a persone minorenni, ha detto: “Il mancato divieto è una grave lacuna”.

Ebbene l’Amministrazione retta dal sottoscritto, anche se la cosa è stranamente passata sotto silenzio, ha provveduto ad emanare apposita ordinanza contenente tale divieto. Ciò nell’ottica della salvaguardia della salute dei giovani tra i quali è sempre più diffuso l’uso ed anche l’abuso di alcolici e superalcolici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico