Trentola Ducenta

Furto di merce al Jambo: sette arresti

 TRENTOLA DUCENTA. Sette persone sono state arrestate dai carabinieri della locale stazione, nel corso di due distinte operazioni, nella serata di mercoledì all’ipermercato Jambo di Trentoa Ducenta per furto di merce.

In un primo caso, tre donne, tutte di Lusciano, di 47, 27 e 26 anni, hanno preso di mira una profumeria ubicata nella galleria del centro commerciale. A richiamare l’attenzione delle addette alle vendite il fatto che le donne uscivano ed entravano ripetutamente dal negozio. Le tre, infatti, si impossessavano di cosmetici e profumi staccando dalle confezioni le barrette antitaccheggio e portavano il bottino in auto. Avvertiti i militari, questi ultimi le hanno fermate e controllate. Tra quanto trovato loro addosso e in auto il bottino si aggirava intorno ai cinquecento euro.

Più sofisticato il sistema escogitato da quattro rumeni, tre uomini e una donna, tra i 24 e i 29 anni, che hanno indossato sotto i vestiti tute elastiche alle quali avevano applicate tasche dove infilavano bottiglie di whisky e prodotti di bellezza. Ben 9 le bottiglie “insaccate” oltre a numerosi cosmetici, anche in questo caso per un bottino di 500 euro. I rumeni sono tutti residenti presso il campo nomade di via Cacciapuoti a Giugliano in Campania.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico