Teverola

Royal Teverola, Pipitò: “Quest’anno miglioreremo”

 TEVEROLA. La stagione 2012-2013 è ormai alle porte e in casa Royal Teverola parla la riconfermata Chiara Pipitò, che anche per quest’anno vestirà la fascia di capitano, cercando di trascinare le sue compagne come ha già fatto nella passata stagione.

“La prossima stagione è per noi la prima stagione del nuovo ciclo. – ha esordito il capitano gialloblu – Abbiamo iniziato in tempo la preparazione atletica e quindi non saremo costrette a rincorrere le altre squadre, come invece per motivi organizzativi è accaduto lo scorso campionato. Sono certa che tutte noi faremo un campionato di livello superiore rispetto all’anno scorso; siamo una squadra vera, un gruppo solido. Abbiamo creduto in noi stesse e già dalla fine dell’ultimo campionato ci siamo date da fare. Vogliamo fortemente ottenere quei risultati che lo scorso anno sono mancati e sono sicura che, anche grzie ai nuovi innesti, raggiungeremo i nostri obiettivi”.

Diverse le novità di quest’anno a partire dal neo tecnico Ciro Mazzone, che sostituisce Gennaro Portogallo: “Per ottenere dei successi è necessario, come accade anche in campionati superiori, fare delle scelte tecniche e se la presidenza ha voluto il mister Mazzone è perchè evidentemente crede che possa essere in grado di farci fare quel salto di qualità rispetto allo scorso anno. Ciro era con noi già lo scorso anno, in veste di preparatore dei portieri, e quindi ci conosce bene. Sono certa che farà un ottimo lavoro e la sua presenza mi rende felice”.

Un nuovo allenatore e diversi nuovi arrivi, alcune delle quali molto interessanti e promettenti, come la stessa Pipitò conferma: “Con noi quest’anno giocheranno due calciatrici strepitose come Veronica De Rosa e Rachele Schiavone. Posso esprimere un parere solo su loro due e non sugli altri innesti, che conosco poco, perchè con Veronica e Rachele ho avuto modo di giocare. Veronica è una roccia, difficile da superare e con una bellissima visione di gioco; Rachele (Lea) è un jolly…è l’unica in grado, secondo me, di ricoprire tutti i ruoli”.

La riconferma della fascia di capitano è per ogni calciatrice un segnale di stima da parte della società, e soprattutto la conferma di aver operato bene precedentemente. “Essere riconfermata capitano è per me una grande vittoria che dev’essere condivisa dalle mie compagne di squadra. Sanno cosa è significato per me indossarla lo scorso anno, con le mille difficolta’ e le numerose critiche forse ingiuste, ma questo non tocca a me dirlo. Quest’anno la indosserò con ancora maggiore convinzione, perchè dietro quella fascia di capitano c’è l’appoggio di Pina, Lea, Marina, Veronica, Gabriella e tutte le altre compagne che non nomino ma che sò che, ad ogni partita, mi aiuteranno ad indossarla, come se la indossassero loro”.

Una nuova stagione, probabilmente entusiasmante, con la speranza di migliorare i risultati sul campo e l’affluenza del pubblico nelle gare casalinghe. E il capitano, da buon capitano, chiama tutti a raccolta per tifare Royal Teverola: “Quello che posso fare io è invitare i cittadini di Teverola, Casaluce, Frignano, Aversa ma anche di Napoli a venire a vedere un gruppo di ragazze, che giocano a calcio per divertirsi, far divertire e dare un esempio di come lo sport debba essere solo gioia e passione”.

Nella foto Chiara Pipitò

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico