Succivo

FestAmbiente, l’acqua al centro della seconda giornata

Daniele Biacchessi SUCCIVO. Sarà l’acqua la grande protagonista della seconda giornata di appuntamenti alla terza edizione di FestAmbiente Terra Felix, il Festival dell’Ambiente della Campania in corso di svolgimento al Casale di Teverolaccio di Succivo.

Il dibattito dal titolo “Tvb – ti voglio bere . L’acqua di rubinetto vista dai cittadini” è fissato alle 18. A confrontarsi su un tema tanto controverso, saranno l’assessore regionale all’Ambiente Giovanni Romano, il vicePresidente nazionale di Legambiente, Stefano Ciafani, il Responsabile Politiche sociali di Unicoop Tirreno, Massimo Favilli, il giornalista e scrittore Daniele Biacchessi (nella foto), Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania e Paola Pascale del circolo Legambiente Geofilos.

Protagonista della sezione serale della kermesse sarà il teatro civile di Biacchessi che alle 21 proporrà “Aquae Mundi”. La pièce, prodotta dalla Coop, mira ad informare i cittadini sull’importanza delle scelte di consumo, che influenzano il nostro ambiente. Parte da questo assunto il racconto di Daniele Biacchessi, accompagnato dalle suggestive musiche del maestro Gaetano Liguori, pianista e jazzista, e dalle bellissime musiche di Godfrey Reggio tratte dal film Koyaanisqatsi.

Il Casale di Teverolaccio, in questi giorni, sarà inoltre il suggestivo scenario che ospiterà le opere finaliste del Premio “Spot School Award – Premio Internazionale del Mediterraneo”, ideato e promosso dall’ Associazione CreativisinascE di Salerno. Il premio, riconosciuto dalla Presidenza della Repubblica Italiana e con il patrocinio del Senato, è dedicato esclusivamente a studenti e giovani laureati, in Italia ed all’estero, che gravitano nel mondo della comunicazione e della pubblicità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico