Sant’Arpino

Di Santo e Cammisa si congratulano per il torneo “Golden Baby”

 SANT’ARPINO. Taglio del nastro ieri pomeriggio per la sesta edizione del torneo di calcetto brasiliano “Golden Baby”, organizzato dall’associazione “Atella 2000” con il patrocinio dell’amministrazione comunale retta dal sindaco Eugenio Di Santo.

Si tratta dell’appuntamento fisso di fine estate per tutti i bambini e i ragazzi appassionati di calcio. Dopo il tradizionale corteo che ha visto sfilare autorità, organizzatori e partecipanti dal Palazzo Ducale Sanchez de Luna in piazza Umberto I fino al parco giochi “Rodari” in via della Libertà, c’è stata la presentazione ufficiale delle squadre, e hanno preso il via le gare di calcetto che si concluderanno il prossimo 16 settembre. Oltre duecento gli iscritti che per dieci giorni si sfideranno in un torneo entusiasmante atteso ogni anno con trepidazione da tutti i ragazzi appassionati di questo sport.

“Una vera e propria festa – dichiarano il sindaco Eugenio Di Santo e l’assessore Domenico Cammisa – che ha alla base valori importanti per le nuove generazioni tra cui la sana competizione e il benessere psico-fisico. Un’esperienza magica capace di coinvolgere non solo i protagonisti sul campo ma anche tutti gli spettatori. Saranno giornate intense e coinvolgenti attraverso gare di sport, emozioni, crescita individuale e collettiva. Un’organizzazione impeccabile e un impegno costante da parte di tutti i componenti dell’associazione con il presidente Carlo Luongo, garantiscono un successo sorprendente, reso ancora più evidente dal pubblico numerosissimo che ogni anno partecipa entusiasta alle dieci serate. Per questo il nostro plauso và al presidente e a tutti i componenti dell’associazione che come sempre hanno svolto un lavoro eccezionale. A tutti loro facciamo il nostro in bocca al lupo certi che anche quella di quest’anno si rivelerà un’edizione ricca di emozioni e di soddisfazioni. Atella 2000 – concludono Di Santo e Cammisa – ha avuto il merito di ideare una manifestazione socio-sportiva che convoglia nella nostra cittadina numerosi visitatori provenienti da altre comunità e che ci rende orgogliosi di quanto viene fatto nel nostro amato paese”. Quattro le partite che si svolgeranno ogni giorno fino alla premiazione finale di domenica 16 settembre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico