Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Pdl: “Da Udc propaganda ipocrita e millantatrice”

Antimo Ferraro MARCIANISE. La sezione cittadina del Pdl di Marcianise interviene in merito all’attività di propaganda elettorale che l’Udc cittadina ha intrapreso durante tutto il mese di agosto, ritenendola “ipocrita e millantatrice”.

“Maldestramente, infatti, – spiega il coordinatore pidiellino Antimo Ferraro – i centristi hanno tentato di accreditarsi risultati che in realtà sono stati raggiunti solo grazie all’operosità degli assessori quota Pdl. Al riguardo, il Pdl tiene a segnalare come tutte le paventate richieste di sollecito dell’Udc rivolte al prefetto Cimmino, non ultima quella afferente all’asilo nido, con tanto di comunicati ad orologeria per le relative esultanze, non sono altro che il frutto dell’ottima attività politico/amministrativa che il Pdl ha portato avanti con i propri assessori prima di prendere a sua volta le distanze non già dagli uomini, ma da un modus operandi che, per ragioni puramente politiche e ampiamente comunicate alla città, non poteva più condividere”. In particolare, il Pdl tiene a sottolineare come “fu proprio l’assessore Pezzella ad individuare un fondo di circa 92mila euro da poter destinare all’assunzione di venti nuovi vigili urbani a tempo determinato. Tale progetto, che avrebbe ulteriormente rafforzato il controllo e quindi la sicurezza della nostra città, fu fortemente ostacolato proprio dall’Udc che oggi, invece, rivendica un risultato solo perché frutto di una, ripetiamo, ipocrita propaganda elettorale”.

“Stesso scenario e copione – continua Ferraro – è stato utilizzato per il sollecito dell’ampliamento del cimitero, altro obiettivo raggiunto dal Pdl. L’imminente inizio dei lavori coincide, semplicemente, con la conclusione dell’iter burocratico, il quale prevedeva, dopo la pubblicazione dell’elenco degli aggiudicatari, un termine per la proposizione di eventuali ricorsi ed un ulteriore termine per il vaglio di quest’ultimi. I lavori dell’ampliamento del cimitero, pertanto, inizieranno a breve non perché l’Udc ha politicamente sollecitato il commissario Cimmino, ma perché l’iter burocratico relativo alla definizione dell’elenco degli aggiudicatari è terminato”.

“L’assunzione dei vigili urbani, l’ampliamento del cimitero e tutto quello che ruota attorno alla pubblica istruzione – conclude Antimo Ferraro – sono stati obiettivi principali del Pdl che, con solerzia ed impegno, ha portato a termine grazie all’ottimo lavoro svolto dai propri uomini. Non accettiamo, pertanto, lezioni di buona politica da nessuno, perché abbiamo dimostrato con i fatti e non a ‘chiacchiere’ di nutrire un forte interesse per la crescita del nostro paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico