Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Boxe, la città festeggia gli olimpionici Russo e Mangiacapre

 MARCIANISE. La città di Marcianise è ormai pronta a festeggiare i suoi olimpionici medagliati ovvero l’argento Clemente Russo ed il bronzo Vincenzo Mangiacapre.

Dalle ore 19.30 di venerdì 28 settembre, in piazza Umberto I, ci sarà il via alla kermesse che permetterà a tutti i cittadini di abbracciare i propri beniamini che tanto lustro hanno dato alla città di Marcianise ed all’Italia nella massima competizione sportiva, le Olimpiadi di Londra 2012.

I due allievi della Excelsior Boxe del maestro Domenico Brillantino, oggi tesserati per le Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria, sono stati il fiore all’occhiello e due delle tre medaglie portate a casa dalla nazionale azzurra allenata dal ct Francesco Damiani. Sarà la serata per dare il giusto tributo a chi ha fatto e sta continuando a fare la storia della città nello sport e per questo il Comune nella persona del commissario prefettizio Cimmino, in collaborazione con la Excelsior Boxe, ha deciso di allestire un cartellone davvero interessante per salutare i suoi campioni.

La serata sarà presentata da Lucio Bernardo, addetto stampa Coni Caserta, e corrispondente per Il Mattino e Gazzetta dello Sport per Caserta, ospiti il presidente della federazione pugilistica italiana Franco Falcinelli e l’intera squadra olimpica che ha ben figurato a Londra nello scorso agosto con l’altro marcianisano Domenico Valentino, il matesino Vittorio Jahyn Parrinello, l’argento dei supermassimi Roberto Cammarelle, ed il sardo Manuel Cappai oltre che l’intero staff tecnico con il coach Damiani ed il suo vice Lello Bergamasco. Inoltre, saranno presenti altre personalità del mondo del pugilato come Angelo Musone attuale consigliere federale nonché bronzo olimpico a Los Angeles nel 1984.

Non mancheranno anche le autorità politiche locali con il presidente della Provincia Domenico Zinzi. Si esibiranno tanti giovani del numeroso settore giovanile della Excelsior Boxe del direttore tecnico Brillantino, coadiuvato dal maestro Santoliquido ed altri collaboratori. Ci saranno intermezzi musicali tra i quali l’esibizione della scuola di danza “Etoile” di Carmen De Petrillo e di un gruppo di musica popolare.

Per Russo e Mangiacapre bagno di folla assicurato visto le emozioni epiche che hanno regalato alla città e che rimarranno nella storia, per “Tatanka” si tratta addirittura della seconda medaglia olimpica e per Marcianise rappresenta ormai un’icona.

Dopo Pechino 2008 c’è stato infatti il bis d’argento nella notte dell’11 agosto scorso dove il peso massimo marcianisano classe 1982 ha confermato il risultato di quattro anni prima, anche se stavolta dopo l’impresa della rimonta in semifinale, la sconfitta in finale aveva quasi il sapore di una vittoria.

“Tatanka” Russo ormai è richiestissimo anche in tv dove la sua popolarità è sempre più sulla cresta dell’onda non solo per le gesta sportive ma anche per il suo carattere sempre solare e sfrontato.

Vincenzo Mangiacapre, per lui ottimo risultato alla prima partecipazione olimpica, classe 1989 talento puro e cristallino, solo nel 2011 con il bronzo agli Europei di Baku in Azerbaijan si era imposto sul palcoscenico internazionale consacrandosi definitivamente e personalmente verso traguardi finalmente importanti.

L’evento vedrà l’arrivo in città delle telecamere della trasmissione sportiva di Rai2 “Dribbling” che nel pomeriggio girerà un servizio e nella serata riprenderà alcuni momenti salienti della manifestazione. La città freme e vuole festeggiare queste imprese con i suoi campioni, Marcianise ha ancora fame e vuole continuare a vincere con loro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico