Maddaloni - Valle di Maddaloni

Estorsioni, arrestato il cognato del boss D’Albenzio

Clemente D'AlbenzioMADDALONI. Gli agentidella sezione anticamorradella squadra mobile di Caserta, diretti dal vicequestore Angelo Morabito, nella mattinata di mercoledì 5 settembre,a Maddaloni, …

… hanno arrestato in flagranza del reato di tentata estorsione, aggravatadal metodo mafioso, Michele Della Ventura, 49 anni, detto “Cascione”, cognato del boss Clemente D’Albenzio, essendo il fratello della moglie, e Patrizio Pascale, 33 anni, detto “’O Faccese”, entrambidel posto, ritenuti referenti del clan Belforte.

In particolare, nei giorni precedenti, i due si sono presentati più volte pressoun cantiere, intimando al responsabile di “mettersi a posto a Marcianise” echiedendo una sommanon ancora quantificata che la vittima avrebbe dovuto consegnare nella mattinata di oggi. Sonostatidisposti, quindi,mirati servizi di appostamento presso il suddetto cantiere,con diversi agenti della Squadra Mobile,che hanno portato all’arresto dei due fiancheggiatori dei Belforte.

I due, infatti, erano ritornati sul cantiere a bordo di una Fiat Uno, e avevano nuovamente contattato il capo cantiere, al quale avevano ribadito la richiesta estorsiva. In tale contesto, gli agenti della squadra mobile sono intervenutiimmediatamente, fermando i malviventi che non hanno potuto opporre alcuna resistenza. Dopo le formalità di rito, gli arrestati, sono stati associati alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico