Italia

Sparatoria a Milano: uccisi imprenditore e la compagna

Massimiliano Spelta e la compagnaMILANO.Sparatoria nella serata di lunedì a Milano, in via Muratori.Massimiliano Spelta, 43 anni, imprenditore milanese,incensurato,è deceduto.

Ferita anchela compagna dell’uomo, Carolina Payano Ortiz, dominicana, di22 anni,morta qualche ora dopo il ricovero in ospedale.Coinvolta anche la figlia della giovane, di due anni, che ha riportato solo una contusione.

L’episodio si è verificato intorno alle 20, in piena Porta Romana, mentre la zona era piena di gente e avventori nei locali.Sette i colpi esplosi contro la coppia in una via piena di locali e ristoranti. Sul posto la polizia, che ha aperto le indagini.

Spelta, secondo una prima ricostruzione,è stato raggiunto da diversi colpi di pistola esplosi da un uomo con un casco nero sceso dal sedile posteriore di una moto, giunta da piazzale Medaglie d’Oro e guidata da un complice, che è poi ripartita a tutta velocità tra i passanti, fuggendo verso via Botta. La 22enne dominicana è stata colpita alla nuca mentre scappava. Teneva in braccio la bimba che ha riportato una contusione al volto per la caduta. L’uomo è morto sul colpo mentre la donna è spirata in ospedale qualche ora dopo.

Speltaaveva lavorato per un’azienda di prodotti farmaceutici e integratori alimentari. Ignoto al momento il movente di quello che ha tutte le caratteristiche di un agguato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico