Italia

Scuola, un Pc per classe e un tablet per docente

 ROMA. Il Ministro dell’Istruzione Francesco Profumo ha annunciato che, tra le tante novità del nuovo anno scolastico, è prevista quella di dotare ogni classe delle scuole medie e delle scuole superiori di un computer “da utilizzare per le lezioni quotidiane, innovando la didattica e i processi di apprendimento”.

Grazie a un investimento di 24 milioni di euro, ha spiegato Profumo, da quest’anno tutte le 34.558 classi delle medie e le 62.600 classi delle superiori potranno avere il loro computer. Dei 24 milioni di finanziamento, 8.647 sono stati impiegati per la fornitura di computer per le classi delle medie.

I restanti 15.650 per le classi delle superiori. Ma la novità riguarda i docenti delle scuole del meridione i quali riceveranno ciascuno un tablet. Nelle quattro regioni della Convergenza (Puglia, Campania, Sicilia e Calabria) in 12.128 scuole (il 64.5% del totale) ogni insegnante riceverà un tablet. Il finanziamento complessivo e’ di circa 32 milioni di euro.

Nello specifico, le scuole coinvolte nella consegna dei tablet ai docenti saranno 712 in Campania (59.9% del totale), 599 in Puglia (85.3%), 233 in Calabria (57.2%) e 584 in Sicilia (58.3%). “La scuola dimostrerà con la sua svolta digitale di essere pronta per partecipare al rilancio del paese. Oggi abbiamo bisogno di una scuola che sia più moderna, più equa e capace di dare attenzione alla parte debole del paese che offra servizi di qualità che siano vicini ai cittadini”. Una scuola, infine, “capace di formare i cittadini di domani che dovranno confrontarsi con un mercato che sia quantomeno europeo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico