Italia

Rilasciati i 4 giornalisti italiani arrestati a Cuba

 ROMA.

Sono stati rilasciati i quattro giornalisti italiani fermati a Cuba e non saranno sottoposti a processo. Lo spiega Corriere.it citando fonti della Farnesina che è in attesa di conoscere le decisioni delle autorità cubane.

La giornalista di Mediaset e inviata di Videonews a Cuba Ilaria Cavo, il cronista del Messaggero Veneto Domenico Pecile, il fotoreporterdel Corriere della Sera Stefano Cavicchi e l’operatore Fabio Tricarico erano stati arrestati a Cuba per irregolarità nei visti.

I quattro erano andati nell’isola per indagare sul duplice omicidio di Paolo Burgato e Rosetta Sostero (i coniugi di Lignano trovati sgozzati in agosto), e avevano intervistato Reiver Laborde Rico, il 24 enne cubano accusato insieme alla sorella Lisandra (la giovane ha già confessato il delitto) di aver ucciso i coniugi. Reiver aveva lasciato l’Italia poco dopo il delitto e si era rifugiato a Cuba. Claudio Brachino, direttore di Videonews, ha raccontato che ieri sera la Cavo era con Tricarico e con Cavicchi e stava tornando a L’Avana, dopo aver realizzato una parte del reportage, quando è stata fermata dalle autorità.

La rappresentanza diplomatica italiana è stata immediatamente avvertita. “Ilaria – ha detto Brachino – non ha fatto nulla di illegale. Ha realizzato interviste assolutamente lecite”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico