Italia

Quattro nuove scosse di terremoto tra Calabria e Basilicata

 POTENZA. Quattro scosse di terremoto sono state registrate nelle ultime ore nell’area del Pollino, ai confini tra Calabria e Basilicata.

La scossa più forte è stata avvertita dalla popolazione alle 7,56 con una magnitudo 3 e una profondità di appena tre chilometri.

Prima di questo evento l’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia aveva segnalato altri due movimenti tellurici, rispettivamente alle 2,58 e alle 7,45, con magnitudo 2.8 e 2.3 e una profondità di 9,7 chilometri e 9,3 chilometri. L’ultima scossa è stata registrata alle 9,10 con magnitudo 2.5 e una profondità di 6,9 chilometri.

I comuni più vicini agli epicentri sono stati quelli di Viggianello e Rotonda, in provincia di Potenza, e Morano Calabro, Mormanno, Laino Borgo e Laino Castello, in provincia di Cosenza. Al momento non si segnalano danni a cose o persone.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico