Italia

Nuotatrice 14enne in coma per abuso di bicarbonato

 SIRACUSA. E’ in coma da 5 giorni, in condizioni definite gravissime dai sanitari, la ragazza di 14 anni che ha ingerito una dose massiccia di bicarbonato prima di uno stage di nuoto.

L’adolescente, di Roma, era arrivata a Siracusa insieme alle compagne di squadra per una settimana di preparazione alla stagione agonistica. Sabato sera il ricovero all’ospedale Umberto I, dopo aver assunto 20 cucchiaini di bicarbonato di sodio e della citrosodina. Mix letale che le avrebbe creato uno scompenso nell’organismo con l’alterazione dei livelli di sodio e potassio, che si è manifestato con un edema cerebrale.

Nonostante l’intervento chirurgico a cui è stata sottoposta, le sue condizioni restano molto gravi. Sembra che ingerire bicarbonato di sodio sia una pratica usata dagli atleti per abbassare la produzione di acido lattico e fornire una migliore resa nella prestazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico