Italia

Fondi Pdl, Alfano: “Mai più un caso Lazio”

AlfanoROMA. “Mai più quello che è accaduto nel Lazio”. Lo afferma il segretario del Pdl Angelino Alfano che ha convocato martedì 25 settembre, presso la sede del Popolo della Libertà, in via dell’Umiltà, i capigruppo e i vicecapigruppo di tutti i Consigli regionali d’Italia.

Intanto, la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, sarebbe intenzionata ad annunciare le sue dimissioni in seguito allo scandalo delle spese folli. Mercoledì, in serata, ha incontrato al Viminale il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri. Al centro del colloquio, sollecitato dalla governatrice, ci sarebbe stata una richiesta di parere su quelli che sarebbero tempi tecnici e condizioni del ricorso alle urne in caso di dimissioni.

Silvio Berlusconi è invece intervenuto per fermare Polverini: “Deve restare, se lascia crolla tutto”. Ma la governatrice replica: “Il Pdl cambi o me ne vado”. Fino a sera l’ex premier ha sperato di incontrare Polverini. “La vedrò presto, questione di minuti”, ha confidato il Cavaliere per l’intero pomeriggio. Salvo poi arrendersi alla latitanza della governatrice. Al telefono però qualcosa è riuscito a dirla Berlusconi alla “mia cara Renata”. “Ti chiedo di non mollare adesso, sarebbe un disastro. Resisti. Sarebbe il principio della fine. Non possiamo regalare il Lazio alla sinistra, pensa all’effetto domino…”. Fonti vicine alla Polverini continuano comunque a smentire l’ipotesi di abbandono.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico