Italia

Filmava le donne nei camerini dei centri commerciali: arrestato

 ROMA. Dovrà rispondere dei reati di pornografia minorile, detenzione di materiale pornografico e interferenze illecita nella vita privata un romano di 47 anni, arrestato nella mattinata di mercoledì, perché filmava le donne nei camerini.

Il “guardone tecnologico” è stato colto in flagranza mentre spiava una 15enne intenta a cambiarsi biancheria intima all’interno dei camerini di Decathlon, alle porte di Roma.

È stato il personale di vigilanza del centro commerciale a scoprirlo e a chiamare i carabinieri dopo aver notato l’atteggiamento sospetto dell’uomo nel centro commerciale. L’uomo usava sempre la stessa strategia: si aggirava nei pressi dei camerini in attesa delle vittime.

Una volta entrate nei camerini, l’uomo si recava nel camerino adiacente dove aveva prontamente creato un foro e con il videofonino riprendeva la scena. Nella sua abitazione sono state sequestrate le riprese di donne effettuate in altri camerini di diversi negozi della capitale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

L'infermiere e la Legge Gelli: corso di formazione dell'Opi Caserta - https://t.co/ilpJX7kcV9

Maturità 2018, prova di italiano: tra i temi persecuzioni razziali, Moro e De Gasperi - https://t.co/nksWJRmpVk

Mondragone, Museo Civico: in arrivo nuovo finanziamento regionale - https://t.co/5MO5NjpY7n

Gorizia, cuccioli dall'Ungheria nascosti in bagagliaio: 4 denunce - https://t.co/ZxPyHRD9NT

Condividi con un amico