Italia

Filmava le donne nei camerini dei centri commerciali: arrestato

 ROMA. Dovrà rispondere dei reati di pornografia minorile, detenzione di materiale pornografico e interferenze illecita nella vita privata un romano di 47 anni, arrestato nella mattinata di mercoledì, perché filmava le donne nei camerini.

Il “guardone tecnologico” è stato colto in flagranza mentre spiava una 15enne intenta a cambiarsi biancheria intima all’interno dei camerini di Decathlon, alle porte di Roma.

È stato il personale di vigilanza del centro commerciale a scoprirlo e a chiamare i carabinieri dopo aver notato l’atteggiamento sospetto dell’uomo nel centro commerciale. L’uomo usava sempre la stessa strategia: si aggirava nei pressi dei camerini in attesa delle vittime.

Una volta entrate nei camerini, l’uomo si recava nel camerino adiacente dove aveva prontamente creato un foro e con il videofonino riprendeva la scena. Nella sua abitazione sono state sequestrate le riprese di donne effettuate in altri camerini di diversi negozi della capitale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico