Italia

Cessna precipita su Roma: due morti

 ROMA. Ore di paura a Roma, zona Ardeatino, per la caduta di un piccolo aereo Cessna. Intorno alle 13, 15 di venerdì il Cessna è precipitato su un deposito giudiziario di auto al civico 167 di via di Fioranello, non lontano dal santuario del Divino Amore.

Morti il pilota e il passeggero. Salvi per miracolo i sei operai che al momento erano a lavoro. Dopo l’impatto il piccolo velivolo ha preso fuoco e le fiamme si sono rapidamente propagate a una trentina di carcasse di auto del deposito.

La caduta ha provocato un incendio visibile da tutta la zona sud della città e code sul Raccordo anulare per la chiusura della zona.

I vigili del fuoco sono intervenuti in forze con numerose squadre per domare l’incendio. Il Cessna, era decollato da Montichiari, in provincia di Brescia e, secondo il piano do volo presentato poche ore prima dell’incidente, doveva atterrare all’aeroporto dell’Urbe, dalla parte opposta rispetto al luogo dove è precipitato.

Per questo, oltre al l’ipotesi del guasto meccanico, non si esclude quella che l’aereo possa essere caduto perché aveva terminato il carburante.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico