Home

Psg, Ibra: “Bei ricordi al Milan, ma il futuro è qui”

Ibrahimovic Malgrado le strade di Zlatan Ibrahimovic e del Milan si siano già divise, nella mente del giocatore restano impressi ricordi importanti, pronti a scatenare bufere d’affetto, destinate a perdersi nel presente roseo parigino.

Il gigante svedese è affascinato dal progetto del club transalpino: “Qui è tutto moltoemozionante. E’ tutto nuovo sia per me che per il club, nel senso che stannodiventando grandi e potenti, hanno ingaggiato nuovi fuoriclasse, e vogliono vincere grandi trofei. Hanno ungrande sogno ed io sono felice di farne parte. Devo conoscere i miei compagni sul campo. Credo che i loro sogni possano diventare realtà e voglio farne parte in prima persona. Stanno mettendo insieme grandi giocatori e vogliono creare una grandissima squadra. Significa che il campionato francese diventerà più affascinante, più emozionante e che lo standard a livello esponenziale. Io ho solo cose positive da dire del Milan, ma il futuro è qui. Ci credo,ecco perchè sono venuto a Parigi”.

Occasioni di una vita da condividere con Carlo Ancelotti, che già aveva tentato di portarlo in una sua squadra anni fà: “E’ il destino.Siamo stati vicini già nel 2006 (quando Ancelotti sedeva sulla panchina del Milan ndr) e qualcosa poteva succedere nel 2010. Eravamo molto lontani, ma doveva succedere. Ora, finalmente, lavoriamo insieme. Gli ho parlato prima di venire e mi ha convinto, dicendo che era una opportunità fantastica.Tutto quello che mi ha detto sarebbe successolo sto vedendo ora”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico