Gricignano

GiM: “Nessun accordo con la vecchia amministrazione”

 GRICIGNANO. A seguito degli episodi e delle notizie che si sono susseguite negli ultimi giorni, il gruppo politico-culturale “Gricignano In Movimento” comunica, al fine di fare chiarezza e scongiurare speculazioni, la sua attuale posizione in vista delle elezioni amministrative del 28 e 29 ottobre.

“Pochi giorni fa, – si legge in una nota del movimento – siamo stati contattati da esponenti della vecchia amministrazione che hanno proposto una lista di cinque nomi (in rappresentanza dei grandi gruppi elettori del Paese) da affiancare ai ‘nostri’ (altri cinque + il capolista) allo scopo di formare una lista competitiva a concorrere per le elezioni amministrative di ottobre prossimo. Ci siamo riservati il diritto di indire una riunione interna al movimento, e pertanto riservata ai soli iscritti, per confrontarci su tale possibilità, non chiudendo drasticamente alla proposta in quanto si trattava di cinque nomi di persone estremamente preparate, professionisti e soprattutto giovani sia anagraficamente che politicamente”.

GiM, a questo punto, sottolinea che “sia per ragioni legate alla coerenza con la linea politica che ci siamo imposti, con la quale alcuni dei nomi di potenziali candidati proposti non erano compatibili, sia soprattutto per la ferma intenzione di ottenere la maggioranza assoluta del nostro gruppo in termini di ‘peso decisionale’ all’interno di una potenziale coalizione di questo tipo, abbiamo deciso all’unanimità di rifiutare categoricamente la possibilità di un accordo basato su tali prerogative”.

“Tale decisione, – concludono – facendo ulteriormente seguito al precedente confronto con la coalizione Uniti per Gricignano, Gricignano Futura e Pdl, dimostra ancora una volta la nostra coerenza nel seguire una linea politica ben precisa, fondata sul totale e reale rinnovamento dell’intera classe politica gricignanese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico