Esteri

Turchia, affonda barcone immigrati: 31 bambini morti

 ANKARA. Tragedia in mare davanti alla costa occidentale della Turchia dove un barcone su cui viaggiavano migranti clandestini è affondato.

L’imbarcazione è affondata all’alba di giovedì mentre stava navigando a circa 50 metri dalla costa e due persone sono state arrestate. Secondo quanto riferiscono le tv locali, oltre metà delle persone a bordo, una sessantina, erano bambini.

Tra le vittime, infatti, secondo Tahsin Kurtbeyoglu, governatore di Menderes, ci sarebebro 31 bambini, di cui alcuni addirittura neonati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico