Montemaggiore

Pietramelara, il Club Napoli intitolato a Raffaele Di Fusco

 PIETRAMELARA. Un vero e proprio bagno di folla azzurro ha atteso il taglio del nastro del Club Napoli “Raffaele Di Fusco” di Pietramelara.

Un’inaugurazione entusiasmante e commovente allo stesso tempo poiché all’interno della cerimonia, i tifosi hanno assistito all’intitolazione della saletta alla memoria di Ugo Santagata, indimenticabile mascotte del vecchio Napoli Club scomparso prematuramente anni or sono.

Un gesto nobile fortemente voluto dal direttivo del Club: Ferdinando Nicolò (presidente), Massimo Marsocci (vicepresidente), Daniele Palumbo (tesoriere), Giuseppe Sardo (direttore sportivo), Luca Iannaccone (segretario), Mattia Mone, Giacomo Cirioli, Pasquale Di Lauro e Pasquale Leonardo (consiglieri) e dallo stesso Raffaele Di Fusco, il portiere in seconda del grande Napoli di Maradona capace di vincere due scudetti, una coppa Uefa e tanti altri titoli impossibili da elencare. Il club, intitolato al concittadino acquisito Di Fusco, è stato benedetto dal giovane viceparroco don Angelo Testa.

Alla cerimonia ha preso parte la sorella di Ugo Santagata, nonché madre della giovane promessa della Lazio Antonio Rozzi. Proprio il bomber laziale ha voluto donare al club partenopeo una maglietta autografata con una dedica che richiamava fortemente la memoria dello zio Ugo. Al taglio del nastro ha rappresentato la società partenopea lo storico magazziniere Tommaso Starace, legato a Raffaele Di Fusco da una solida amicizia.

La festa è proseguita con un ricco buffet ed una serie di proiezioni dei trionfi azzurri. Molto incoraggiante la presenza dei piccoli supporter, garanzia di longevità del club per una Pietramelara futura sempre più dipinta di azzurro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico