Sant’Antonio Abate - Lettere

Galluccio, Raf in concerto alla festa di S.Antonio Abate

Raf GALLUCCIO. Un evento che resterà scolpito a lungo nella mente i tutti i cittadini di Galluccio e che si rifletterà sulle generazioni future come la Festa Patronale più importante che sia stata mai realizzata nella comunità.

Si tratta della tradizionale festa in onore di Sant’Antonio Abate che si svolgerà in San Clemente di Galluccio dall’otto al dieci settembre. Il comitato feste ha voluto sfidare anche la crisi e impavido, senza temere nulla ha organizzato una festa che difficilmente trova eguali in tutto il territorio regionale: sabato 8 settembre Noemi in concerto; domenica 9 settembre la Grande Orchestra di Fiati Città di Conversano diretta dalmaestro Angelo Schirinzi e Lunedì 10 settembre il gran finale con Raf in concerto e chiusura con fuochi pirotecnici.

Questi i membri del comitato che hanno realizzato un’impresa storica: Galardo Enrico, Galardo Roberto, Galardo Rosa, De Cubellis Vitale, Lepore Pasquale, Dato Luca, Masi Luca, De Luca Federica, Telaro Domenico, Simone Vincenzo, Mastromauro Sante, Capuano Alessandro, De Cubellis Davide, Loffredi Mariapia, Iadeluca Giovanni, Iadeluca Veronica, Capraro Giada, Zarro Antonio, Marcantonio Ennio e Stoto Ida.

Il comitato coglie l’occasione per ringraziare i collaboratori: De Petrillo Maria, De Luca Carmela, De Petrillo Antonella, Di Fruscia Annalisa, Lato Igino. In ultimo un particolare ringraziamento al parroco Don Augusto Rotoli, ai vigili urbani del comune di Galluccio e all’assessore Pasquale De Luca detto Maurizio per l’impegno profuso a favore della storica iniziativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico