Cesa

Ingresso cimitero, l’opposizione: “Impegno poco soddisfacente”

 CESA. Nell’ultimo consiglio comunale, svoltosi giovedì 27 settembre, tra i vari punti dell’ordine del giorno vi era una interrogazione presentata dal gruppo di minoranza “Progetto Democratico per Cesa”, …

… composto da Domenico Mangiacapra, Enzo Guida, Antimo Dell’Omo, relativa alla apertura di un passaggio pedonale per l’accesso al cimitero cittadino su via Atellana. La interrogazione, illustrata in aula dal consigliere Enzo Guida, nasceva dalla decisione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Cesario Liguori di chiudere l’ingresso di via Atellana.

“Una decisione che ha lasciato scontenti molti cittadini, in particolare le persone anziane, quelle che quasi tutti i giorni si recano nel luogo di culto”, si leggeva nell’interrogazione. Tant’è che furono raccolte anche circa 400 firme a sostegno di una petizione, indirizzata all’amministrazione comunale per chiedere l’apertura di un passaggio pedonale.

Prima dell’inizio del consiglio comunale una nutrita rappresentanza di queste persone ha espresso al sindaco Liguori la necessità di aprire l’ingresso pedonale. “Ma da parte dell’assessore competente Giovan Battista Romeo – spiegano i consiglieri di minoranza – è giunto solo un generico impegno a rivedere la decisione, ipotizzando una apertura del passaggio pedonale, solo se e quando saranno installate delle telecamere e dunque in sistema di video sorveglianza, per garantire la sicurezza”.

“Una decisione quella di chiudere l’ingresso e di non lasciarlo nemmeno come passaggio pedonale che – ricorda il consigliere Guida – è stata in un primo momento motivata in ragione del parcheggio selvaggio che si registrava e del traffico che si creava. I fatti hanno dimostrato che pure chiudendo quell’ingresso, il traffico c’è sempre così come il parcheggio selvaggio. Per cui non vi era correlazione. Su questo punto auspichiamo che presto gli impegni dell’assessore Romeo espressi in consiglio comunale, vale a dire di regolarmente e disciplinare la sosta nei pressi del cimitero su via Atellana, si traducano in fatti”.

Da parte del capogruppo Domenico Mangiacapra, nell’esprimere la non soddisfazione per la risposta all’interrogazione, è stato posto l’accento sulla sicurezza delle persone. “Si potrebbe lasciare aperto quell’ingresso pedonale – ha ricordato – in attesa che si completino i lavori per la realizzazione dei marciapiedi in via Madonna dell’Olio. Oggi il cittadino che a piedi deve raggiungere l’ingresso principale e deve percorrere via Madonna dell’Olio lo fa in una condizione di pericolosità. In via provvisoria, prima dell’installazione delle telecamere, si potrebbe iniziare ad aprire in maniera costante il passaggio pedonale”.

Al momento il passaggio pedonale è aperto in alcuni ore di mattina e nei giorni festa, proprio a seguito delle sollecitazioni della minoranza, a fronte della decisione di chiudere in via definitiva questo varco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico