Cesa

Bencivenga: “Credo nel Forum perché noi giovani siamo il futuro”

Luigi BencivengaCESA. In vista dell’imminente chiusura delle candidature per il Forum dei Giovani, prevista per il prossimo 4 settembre, Luigi Bencivenga in qualità di giovane politico nonché cittadino cesano ha scritto una lettera aperta rivolgendosi ai suoi coetanei.

“Sono un ingegnere, attivista politico eletto a maggio come Senatore Accademico della Seconda Università di Napoli con 1500 preferenze, un risultato brillante di un lungo lavoro svolto con gli studenti e per gli studenti, prima come rappresentante del corso di laurea e poi come rappresentante di Ateneo.

Ho avuto la fortuna di aver conosciuto, lungo il percorso, persone straordinarie e di grande esperienza come docenti universitarie, colleghi da sempre impegnati con me che, grazie al loro sapere, alla cultura ed all’impegno sociale hanno contribuito a migliorarmi, riaccendendo la speranza di costruire qualcosa che valga la pena di vivere, perché capaci insieme di poter trasmettere quell’energia necessaria che ci serve per combattere o meglio resistere.

Come giovane politico e cittadino di Cesa – afferma Bencivenga – sono convinto che il futuro sia nella nostra terra, sia nel nostro paese ed io come tutti gli altri giovani colleghi siamo pronti a fare la nostra parte, ritenendo che l’istituzione del Forum giovanile e l’importanza delle politiche giovanili possa e debba rappresentare un’opportunità di crescita e sviluppo del nostro territorio. Mi rendo anche conto, che la mia lettera sembrerà strana, ma da tempo noto l’esigenza di rivendicare maggiore spazio ai giovani, ai tanti professionisti giovani spesso sottovalutati e sento anche la necessità di professare una critica costruttiva e non soltanto la solita cantilena da parte di alcuni volti della politica Cesana. Spazio ai giovani, significa dare gambe alle loro idee, possibilità di conoscere le loro proposte, spesso anche innovative. Per questo, ho deciso di scrivere a voi giovani di Cesa.

Noi – conclude – abbiamo bisogno di spazio e voglia di metterci in gioco e il Forum può rappresentare tutto questo. Vogliamo essere partecipi delle scelte di oggi e non solo del domani”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico